fbpx

Confronta Immobili

Confronta
You can only compare 4 properties, any new property added will replace the first one from the comparison.

Blog

costo registrazione contratto preliminare imposta registro caparra confirmatoria acconto imposta bollo agenzia immobiliare due esse

Costo di registrazione del Preliminare o compromesso per Acquisto Casa | Imposta di registro, bolli, caparra confirmatoria, acconto

Quanto cosa la registrazione del Preliminare di vendita o  Compromesso per l’acquisto della casa?

 

Il preliminare di compravendita, detto anche volgarmente Compromesso, non è obbligatorio farlo ma vivamente consigliato.

Quando si procede all’acquisto di un immobile, generalmente per rendere le parti responsabili dell’acquisto viene firmato questo contratto in modo preliminare al Rogito nonchè atto definitivo di vendita.

La registrazione del preliminare è obbligatoria e con responsabilità solidale fra tutte le parti coinvolte (nel caso ci sia l’intervento del Mediatore, anche per lo stesso).

 

Dettaglio costi di registrazione (Bolli, Caparra confirmatoria, Acconto, Imposta Registro)

  • 200 euro – imposta di registro fissa
  • 16 euro a titolo di imposta di bollo per ogni 4 facciate o 100 righe di foglio.
  • 0,50% del’importo versato a titolo di Caparra
  • 3% dell’importo versato a titolo di Acconto
  • eventuale parcella del notaio per la redazione del preliminare

 

Facciamo un esempio:

Prezzo convenuto finale della vendita euro 100.000€
Al preliminare vengono versati euro 25.000 €
Le righe totali delle pagine sono 198

200 euro imposta di registro
16 (4 bolli) poiché (2 bolli) una copia va all’agenzia dell’entrate e (2 bolli) una copia va ad una delle due parti
= 264 / 2 = 132 per l’acquirente e 132 per il venditore

Infine
25.000 x 0.5 / 100
= 125 euro di anticipo caparra confirmatoria solo per l’acquirente*

 

Acquirente pagherà 257

Venditore pagherà 132

 

Per gli usi di Pisa generalmente l’imposta di registro e i bolli vengono divisi a metà mentre la Caparra o l’Acconto viene pagata interamente dall’acquirente.
*La quota versata della Caparra verrà poi recuperata nelle imposte finali sull’acquisto, pertanto non andrà persa.